๐ƒ๐จ๐ง ๐€๐ฅ๐๐จ: ๐Œ๐ž๐ฆ๐จ๐ซ๐ข๐ž ๐ž ๐ญ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ฆ๐จ๐ง๐ข๐š๐ง๐ณ๐ž ๐š ๐œ๐ฎ๐ซ๐š ๐๐ž๐ฅ ๐‚๐จ๐ฆ๐ข๐ญ๐š๐ญ๐จ ๐๐ซ๐จ๐ฆ๐จ๐ญ๐จ๐ซ๐ž

๐ƒ๐จ๐ง ๐€๐ฅ๐๐จ: ๐Œ๐ž๐ฆ๐จ๐ซ๐ข๐ž ๐ž ๐ญ๐ž๐ฌ๐ญ๐ข๐ฆ๐จ๐ง๐ข๐š๐ง๐ณ๐ž ๐š ๐œ๐ฎ๐ซ๐š ๐๐ž๐ฅ ๐‚๐จ๐ฆ๐ข๐ญ๐š๐ญ๐จ ๐๐ซ๐จ๐ฆ๐จ๐ญ๐จ๐ซ๐ž

Questa sera abbiamo fatto un viaggio affascinante che ci ha condotti a ripercorrere attraverso i libri di don Aldo la vita dellโ€™uomo, la fede del cristiano e lo zelo del pastore.

โ€œLa mia storia, รจ la storia piccola di un prete del Seminario di Chieti, uno dei tanti, sbalzato, senza tante esperienze di vita, al difficile ruolo del protagonista, nel turbine delle piรน scottanti vicende umane; di un uomo che soltanto qualche settimana prima veniva identificato col numero del suo letto, della sua biancheria, del banco di scuola, del registro dei professori, del posto a tavola, del genuflessorio della cappella, della fila per il passeggio… calato bruscamente nella vera umanitร , vi si era accostato con lo stupore candido del bambinone che scopre il mondo in ritardo. In compenso, perรฒ, gli avevano insegnato perfettamente a frugare nelle storie antiche e nel profondo della psiche umanaโ€.
(da ๐‘ซ๐’Š๐’ˆ๐’Š๐’•๐’‚๐’๐’† ๐‘ท๐’–๐’“๐’‘๐’–๐’“๐’†๐’‚)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.