๐—–๐—ฎ๐—บ๐—ฝ๐—ผ๐˜€๐—ฐ๐˜‚๐—ผ๐—น๐—ฎ ๐—บ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ/๐—ด๐—ถ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜€๐—ถ๐—บ๐—ถ – ๐Ÿฎยบ ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ผ

๐—–๐—ฎ๐—บ๐—ฝ๐—ผ๐˜€๐—ฐ๐˜‚๐—ผ๐—น๐—ฎ ๐—บ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ/๐—ด๐—ถ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜€๐—ถ๐—บ๐—ถ – ๐Ÿฎยบ ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ผ

Questa mattina dopo la preghiera e la colazione ci siamo incamminati in escursione accompagnati dalla guida Gae Michele con direzione le neviereโ›ฐ del Monte Capraro a 1.730 m s.l.m. Qualcuno รจ stato un poโ€™ piรน pigro ๐Ÿฅต ma ce lโ€™abbiamo fatta e il panorama meritava tutta la fatica del cammino ๐Ÿ˜…
Nel pomeriggio abbiamo iniziato le attivitร  in compagnia anche oggi di due amici speciali: il profeta ๐—š๐—ฒ๐—ฟ๐—ฒ๐—บ๐—ถ๐—ฎ e ๐—”๐—ฟ๐—บ๐—ถ๐—ฑ๐—ฎ ๐—•๐—ฎ๐—ฟ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ถ.
I ๐—ฟ๐—ฎ๐—ด๐—ฎ๐˜‡๐˜‡๐—ถ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ฎ ๐—บ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—ฒ hanno lavorato sulle illusioni ottiche ๐Ÿ‘“ costruendo la loro camera di Ames. Attraverso questa attivitร  i ragazzi hanno lavorato sulla percezione che hanno di se stessi ๐Ÿค”. Capita infatti spesso che si vedano piccoli (e dunque non si sentano allโ€™altezza di una certa chiamata) proprio come lโ€™illusione ottica delle immagini viste. Questa illusione รจ possibile superarla cambiando prospettiva ๐ŸŽฆ o modo di percepirsi. Cosรฌ facendo ciascuno potrร  scoprirsi grande abbastanza da affrontare quella situazione con sapienza.
I ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐˜ƒ๐—ฎ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜€๐—ถ๐—บ๐—ถ si sono invece soffermati sulle loro paure ๐Ÿฅบ e sui dubbi ๐Ÿค” che abitano la loro fede, la loro vita e le loro scelte. Abbiamo cercato nella riflessione di gruppo di portarli a galla, di accoglierli e di imparare a farli nostri senza piรน respingerli. Questi sono sรฌ un campanello dโ€™allarme ma sono anche un punto di partenza per proseguire con piรน consapevolezza e carica il nostro cammino โžก๏ธ
Dopo le attivitร  non potevano mancare i tornei a calcio โšฝ๏ธ , pallavolo ๐Ÿ, ping pong ๐Ÿ“ e biliardino ๐Ÿฆต
Dopo cena faremo una passeggiata ๐Ÿšถโ€โ™€๏ธ nel centro di Capracotta per un gelato ๐Ÿฆ insieme.
Anche questa sera con un poโ€™ di musica ๐ŸŽต insieme e la preghiera ๐Ÿ™ si chiuderร  questa seconda giornata di campo.
Siamo pronti (sperando di dormire questa notte ma la vediamo difficile ๐Ÿคญ๐Ÿ˜‚) per la nuova giornata di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.