In questi giorni, ripulite le campane della Chiesa delle Grazie, sono saltate agli occhi le scritte in latino sulle due campane mediane: “Ablatum tempore belli A.D. MCMXLIII Restitutum publico sumptu A.D. MCMLV”…CONTINUA…

L’ape per il suo miele e il suo pungiglione rappresenta la misericordia (dolcezza) unita alla giustizia (forza).
Il miele e la cera che esse producono richiamano il mistero della divinità…CONTINUA…

Questa è Pasqua! Non temere la morte, non fuggire dal Sepolcro, ma al contrario metterci in cammino, e andare senza paura ciascuno nei propri sepolcri, e accorgerci che la morte è vinta!CONTINUA…