L’ape per il suo miele e il suo pungiglione rappresenta la misericordia (dolcezza) unita alla giustizia (forza).
Il miele e la cera che esse producono richiamano il mistero della divinità…CONTINUA…

Questa è Pasqua! Non temere la morte, non fuggire dal Sepolcro, ma al contrario metterci in cammino, e andare senza paura ciascuno nei propri sepolcri, e accorgerci che la morte è vinta!CONTINUA…

Grazie a quanti, giovani e adulti, nel silenzio e nella gioia hanno reso possibile, attraverso i tanti servizi, anche quest’anno la riuscita delle Celebrazioni Pasquali! A tutti e ciascuno la mia gratitudine e l’augurio di una Santa Pasqua di Speranza!CONTINUA…

Morire, è come innamorarsi: si sparisce, e non si danno più notizie di sé a nessuno. Quando dubito, il mio cuore è più fragile di un filo d’erba, ma quando mi affido a te, è più duro di un diamante.CONTINUA…

La persona disabile, proprio a partire dalla sua fragilità, dal suo limite, può diventare testimone dell’incontro: l’incontro con Gesù! Auguri a voi cari ragazzi!CONTINUA…

Proprio così! Gli amici dell’astuccio sono finiti: Rino il temperino, Salvatore l’evidenziatore, Marcello il righello, Gemma la gomma e Nicola la colla ci salutano!CONTINUA…

Salve Giuseppe, padre amoroso, noi Ti rendiamo grazie per aver camminato insieme a noi in questi giorni.CONTINUA…